Euphoria Restaurant a Mallorca

Il ristorante di Tapas Euphoria è situato in uno dei principali luoghi turistici e panoramici di Mallorca: Cala Ratjada, un comune situato nella punta orientale dell'isola, a circa 80 km da Palma. Le sue caratteristiche climatiche e le sue belle spiagge, fanno di questa città una destinazione popolare. "Quello che il mare trascina a riva, sulla riva rimane", questo vecchio detto è il punto di partenza del progetto. Acciaio ossidato, legno sbiancato, vetro e rattan sono i detriti depositati sul bagnasciuga, reinterpretarti e trasformarti in elementi architettonici, con lo scopo di comunicare l'immagine e la percezione del ristorante come luogo moderno, all’avanguardia, senza, però, perdere l'essenza del luogo: un progetto che vuole essere in equilibrio tra innovazione e tradizione. Il ristorante si trova sul lungomare, con vista sul porto ed è rivolto al turismo straniero essenzialmente tedesco, con esigenze molto specifiche: "Il progetto prevede la trasformazione di quello che era un ristorante di tapas in un ristorante con un'identità e un'immagine attuale" dichiara l’architetto Ramón Esteve. La sua architettura si compone di due edifici tradizionali collegati ai patii posteriori, entrambi coperti da un tetto di tegole, ma uno si sviluppa su due piani e l'altro ad un’unica altezza, a livello strada. Volutamente il progettista ha voluto dare al ristorante un’anima mediterranea, e per questo sono stati utilizzati principalmente materiali dai colori chiari che potenziano la luminosità: legno sbiancato per il bancone bar, per le pareti e il soffitto e grigio chiaro per le pavimentazioni. I toni ossido dell’acciaio sono usati con parsimonia per arricchire con dettagli il bancone e il portico. Le tonalità acquamarina del rattan e il vetro delle lampade forniscono un tocco di tendenza e innovazione. Considerando il tipo di cucina offerta e i limiti di spazio esistenti, il progetto ha dato la priorità ad alcune zone come l'area veranda e il bar, rispetto ad altre, come cortili e primo piano. "La facciata principale diventa l'apertura verso il mare con grandi lastre di vetro, abbinate a due tettoie di legno, che filtrano la luce del giorno e illuminano il portico." spiega il progettista. L'ingresso principale permette di vedere, in tutta la sua dimensione, il ristorante per poter apprezzare tutti gli elementi che orchestrano lo spazio: il bar, la scala e la doppia altezza. Il bancone si estende longitudinalmente collegando gli spazi e funge da vetrina per l'ampia varietà gastronomica offerta. L’altezza del locale è superiore rispetto alla passeggiata lungomare, per poter godere, dal portico, il panorama marittimo. Il soffitto è rivestito con tavole di legno di varie dimensioni che generano un originale motivo, atto a nascondere sia l’illuminazione, sia i pannelli acustici e permettono di appendere le lampade in vetro traslucido in tonalità acquamarina; lo stesso motivo è riproposto in alcuni piani verticali. Gli elementi in rattan sono una reinterpretazione dei tradizionali mobili in fibra vegetale, tipici della tradizioni di Maiorca. Tutti i mobili, il bar e le lampade sono state progettate da Ramón Esteve Studio esclusivamente per questo spazio, con l’intento di mantenere ed evidenziare il vincolo con la natura del luogo. Infatti elementi vegetali si alternano al legno, che serve per delimitare il patio parzialmente coperto.

 

SCHEDA TECNICA / PROJECT SHEET
Nome realizzazione / Name creation: EUPHORIA RESTAURANT
Luogo / Place: CALA RATJADA, MALLORCA, SPAGNA
Anno di realizzazione / Year of construction: 2015
Progetto architettonico / Project: RAMON ESTEVE
Superficie lorda / Gross floor area: 680 Mq