Flagshipstore Carl Hansen & Søn accanto al Castello Sforzesco di Milano

Carl Hansen & Søn, il brand danese che propone arredi esclusivi, firmati da grandi nomi del design, ha deciso di rafforzare la sua presenza in Italia aprendo un nuovo flagshipstore nel centro di Milano, in via Arco tra il Castello Sforzesco e il quartiere di Brera. Nella prestigiosa sede al piano terra di un edificio risalente al 1884 e sapientemente ristrutturato su progetto a cura di Lucchesedesign
Lo showroom, inaugurato durante la Milano Design Week, offre una selezione del miglior artigianato danese con icone firmate tra gli altri da Hans J. Wegner, Ole Wansher, Frits Henningsen, Kaare Klint, Mogens Koch e Poul Kjærholm, così come progetti di EOOS e Tadao Ando.
Un importante segnale da parte dell’azienda che ha deciso d’investire in quella che è la capitale del design.
L'apertura dei nuovi spazi del marchio la cui fama mondiale si fonda su un arredo esclusivo, progettato dai maggiori esponenti del design danese di tutti i tempi, coincide con un crescente interesse nei confronti del design danese e dell'arredo artigianale di elevata qualità, in Italia e nel mondo.
Il progetto del nuovo showroom è stato curato da Lucchesedesign, team multidisciplinare attivo a livello internazionale fondato da Francesco Lucchese, che ha avuto cura di coniugare la filosofia aziendale al contesto territoriale del nuovo spazio. L’intento è stato quello di ricreare un’atmosfera milanese in uno spazio che ne trasmettesse i caratteri tipici e le influenze storiche, armonizzandoli con una serie d’interventi minimali sviluppati secondo 4 livelli orizzontali principali (pavimentazione, stratificazioni murali, contropareti e controsoffitto). Il risultato finale è stato un perfetto connubio tra design nordico e sensibilità italiana.
Il CEO Knud Erik Hansen, rappresentante della terza generazione della famiglia Hansen, ha spiegato: "Milano è un punto di riferimento mondiale per il design d'arredo e per i suoi acquirenti internazionali. Garantire una presenza di rilievo in questa meravigliosa città è una scelta assolutamente naturale. Sebbene il legame degli italiani con la tradizione sia meno forte rispetto ai Paesi Scandinavi, stiamo comunque assistendo a un ritorno a quelle forme d'espressione del design d'epoca che l'Italia stessa proponeva 20 o 30 anni fa. Si tratta di una tendenza che si colloca assolutamente in linea con la nostra cultura aziendale. L'artigianato d'eccellenza è inoltre un settore in crescita in Italia."
"Chi lavora nel campo del design non può sottovalutare l'importanza di Milano. Nonostante la nostra già solida reputazione in tutta Europa, riteniamo di cruciale importanza garantire la nostra presenza in questa città. La nuova sede collocata in una cornice così prestigiosa diverrà uno dei nostri trampolini di lancio per il mercato internazionale, ospiterà incontri, esibizioni ed eventi, e sarà la location perfetta per presentare i nostri prodotti ad architetti, professionisti e acquirenti privati," spiega Knud Erik Hansen.
nazionale d'arredo ospitata a Milano.
“La nostra attività è molto preponderante anche nel settore delle forniture di arredi per spazi pubblici, negli ultimi cinque anni soprattutto per il retail. Abbiamo realizzato interventi di interior design soprattutto negli USA, Dubai, Scandinavia, Spagna, e sta crescendo l’interessante: un esempio il restaurant NOMA a Copenhagen e le forniture di arredi per ristoranti a Londra, Tokyo e Sydney .”

http://www.carlhansen.com/